top of page

Tomino del boscaiolo: formaggio fresco o stagionato?

ll tomino è un piccolo formaggio piemontese, che si può produrre con il latte vaccino, ovino oppure caprino, in base alle tradizioni del territorio.


E' un formaggio di piccola pezzatura di forma circolare, che può essere fresco o stagionato.


Ci sono molte varianti del Tomino in Piemonte: di Talucco, Canavesano fresco o asciutto, di Casalborgone, di Sordevolo, del Bot, di Saronsella, di Rivalta, di San Giacomo di Boves, di Melle e delle Valli Saluzzesi.


Il tomino che solitamente si usa a chiusura delle grigliate estive (spesso circondato anche da speck!) è un formaggio stagionato!


1 tomino (circa 100 g) apporta:


345 kcal

29 g di grassi di cui 19 g di saturi

2 g di carboidrati

19 g di proteine

1 g di sale


Adoro il tomino: il suo gusto e la sua consistenza sono davvero incredibili!


Ma attenzione che è un formaggio stagionato: insieme ai formaggi freschi andrebbero assunti 2 volte alla settimana per una porzione di 50 g per gli stagionati e 100 g per quelli freschi!


Accompagniamolo con abbondante verdura e pane integrale!!




163 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page