top of page

Il gorgonzola è più calorico degli altri formaggi?

È opinione diffusa che il gorgonzola sia un formaggio particolarmente grasso e calorico.


Sarà per la sua scioglievolezza, la sua palatabilità, il suo gusto intenso che si pensa che non si possa consumare se si vuole perdere peso!


In realtà ha le stesse caratteristiche di molti altri formaggi!


1 etto di gorgonzola ha la stessa quantità di colesterolo di 100 grammi di carne magra di vitello (70 mg), di tacchino, di pollo (senza pelle), di bresaola o di orata e branzino di allevamento.


Inoltre è senza lattosio!


Come la maggior parte dei formaggi è densamente calorico, poiché contiene molti grassi, caratteristica propria dei formaggi!


In una piccola porzione (consumata spesso come extra e non come portata principale!), ho le stesse calorie di 100 g di pasta --> 353 kcal per 100 g!!


Infatti i suoi valori nutrizionali sono:

324 kcal

27,1 g di grassi, di cui 13 g di saturi

19 g di proteine

1,5 g di sale

70 mg di colesterolo


In generale il formaggio andrebbe consumato 2 volte alla settimana:

in una porzione di 100 g per formaggi con meno di 25g di grassi su 300 kcal;

in una porzione di 50 g per formaggi con più di 25g di grassi su 300 kcal (come il gorgo!!)


Ma se il gorgonzola è un formaggio che ci piace perché consumarne un altro al suo posto pesando che sia meno calorico?


La robiola (formaggio fresco e magro nel pensiero comune!) presenta questi valori:

338 kcal

27,7 g di grassi, di cui 16 g di saturi

20 g di proteine

2,75 g di sale

90 mg di colesterolo


Più sale, più colesterolo e più grassi del gorgonzola!!


Quindi con parsimonia e circa 2 volte alle settimana consumate il formaggio che più vi piace! Anche il caro gorgonzola!!





287 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
bottom of page